Microsoft word - adnkronos salute.doc

Agenzia stampa su "Cessione di ramo d'azienda Pfizer". I sindacati si ribellano: "I lavoratori corrono il rischio del ricatto occupazionale" La casa del Viagra taglia 440 informatori medico-scientifici Pfizer Italia riorganizza la propria struttura attraverso la cessione di un ramo d'azienda - La Pfizer Italia riorganizza la propria struttura di informazione medico-scientifica, attraverso la
vendita di due linee di addetti all'informazione sul farmaco, mediante cessione di ramo
d'azienda
. Lo ha comunicato la stessa azienda ai suoi dipendenti lo scorso 15 dicembre.
''Tale misura - riferisce all'ADNKRONOS SALUTE Pfizer Italia - si inserisce in un processo di
revisione intrapreso negli ultimi mesi, che punta a una maggiore flessibilità funzionale dell'azienda,
alla luce delle costanti e significative sfide con le quali il mercato è chiamato a confrontarsi nel nostro
Paese, quali - solo per citare le principali - le azioni di contenimento della spesa farmaceutica e la
perdita dei brevetti con la conseguente pressione dei generici''. ''Nell'ambito dell'annunciata revisione -
aggiungono i vertici dell'azienda - Pfizer riafferma la propria volontàdi trattare i colleghi con il rispetto
che meritano, ricercando soluzioni che possano consentire una continuità lavorativa, e ribadisce il
proprio impegno a continuare ad investire per la salute dei pazienti, scoprendo e commercializzando
farmaci innovativi ed efficaci e lavorando insieme a tutti coloro che fanno della salute il loro obiettivo
primario''.
La cessione di ramo d'azienda non va giù al Slf-Cobas, il sindacato lavoratori dell'industria
farmaceutica, convinto che l'obiettivo ultimo di Pfizer Italia sia ''la precarizzazione del
lavoro''
. E a farne le spese sarebbero - secondo Slf-Cobas - circa 440 informatori scientifici del
farmaco
.
''Le due linee di addetti all'informazione medico-scientifica - sempre secondo il Cobas Slf - verrebbero acquisite dalla Marvecs pharma srl, specializzata nella fornitura di servizi e personale alle aziende farmaceutiche''. Il sindacato, in particolare, esprime forte preoccupazione sul metodo utilizzato da Pfizer, quello appunto della 'cessione del ramo di azienda'. ''Se passasse supinamente questa operazione - denuncia il sindacato in una nota congiunta sottoscritta
anche dalla segreteria nazionale del Cobas Lavoro Privato - i lavoratori correranno il rischio che
ogni azienda possa vendere o svendere il contratto sottoscritto con i dipendenti a qualunque altra
azienda
e in qualsiasi momento lo ritenga opportuno. E per eliminare i dipendenti più 'scomodi' o più
costosi sarà sufficiente inserirli in una linea, e successivamente venderla. In questo modo - ipotizza Slf
- gli informatori scientifici del farmaco saranno sottoposti ancora di più ad un costante ricatto
occupazionale
, trasformando la natura stessa del loro rapporto di lavoro. Le imprese, con la cessione di
ramo d'azienda - aggiunge il sindacato - si assicurerebbero il ricambio degli organici, assumendo
successivamente nuovo personale da impiegare nelle medesime funzioni del personale
precedentemente ceduto, ma stavolta con contratti atipici e più economici''.

Source: http://www.sindacatoslf.it/adnkronosagenzia.pdf

Product list.xls

Svizera Europe BV • Antennestraat 43 • 1322 AH Almere • P.O. Box 60300 • 1320 AY Almere • The Netherlands • T: +31 (0) 36 539 73 40 F: +31 (0) 36 539 73 49 • E: [email protected] • I: www.svizera-europe.org • Fortis Bank N.V. Utrecht 24.34.97.237Fortis Bank USD 24.34.97.245 • Chambers of Commerce Rivierenland No. 11058099 • VAT reg. No. NL 8128.32.917.B0I Product list Svi

108501269 com in no 4.ps [ 3 ], page 1-48 @ normalize_2 ( 108501269 com in no 4.indd )

com.in mai 2008 | PRIX DE LA CRÉATION DA C-Rédacteur Graphisme Réalisation Production Annonceur Photographie INTERACTIVE / Site Web C. Siegenthaler R. de Tscharner C. Siegenthaler ART Computer Fondation CarèneC. Siegenthaler R. de Tscharner C. Siegenthaler ART Computer Fondation Carène INTERACTIVE / Campagnes on-line Grand Tribune de Genève «Vous êtes

© 2008-2018 Medical News